Biblioteche, Economia e Società: seconda giornata delle Biblioteche del Piemonte

redazione imieilibri.it Postato da redazione imieilibri.it in Eventi > manifestazioni a tema > scuole, corsi e laboratori
Questo evento si è tenuto il 18 febbraio 2013 presso la Biblioteca Nazionale Universitaria, Piazza Carlo Alberto 3 (Torino), alle 9:00.
L'evento...

Seconda giornata delle Biblioteche del Piemonte

Biblioteche, Economia e Società

Per il secondo anno consecutivo (atti, abstract e video del convegno dello scorso anno sono tutt'ora disponibili qui), Torino offre agli addetti ai lavori l'occasione di riflettere sulle prospettive e sul futuro cangiante e in rapida evoluzione del mondo delle biblioteche pubbliche.

Un'intera giornata di riflessione operativa sui modelli organizzativi, comunicativi e di servizio al pubblico è quella che lunedì 18 febbraio l'Associazione Italiana Biblioteche -Sezione Piemonte- propone ai sistemi bibliotecari del territorio regionale, con la collaborazione della Biblioteca Nazionale Universitaria, presso la quale si terrà la giornata di incontri.

Partendo dal tema della giornata, il rapporto tra biblioteche ed economia, i tanti interventi in programma saranno diretti ad approfondire questo delicato e strategico binomio, essenziale ad aprire nuove prospettive di “sopravvivenza” ad un'istituzione il cui ruolo in ambito sociale è di fondamentale importanza.

Il convegno offre agli addetti al mestiere un'imperdibile opportunità di capire in che direzione si sta muovendo l'universo multiforme dei libri, dei lettori e dei sistemi editoriali, oltre che l'occasione di aggiornarsi sulle problematiche di sviluppo e gestione delle biblioteche e su possibili soluzioni e nuove direttrici da percorrere.

Si partirà da un'analisi dell'impatto sociale ed economico che le biblioteche possono avere sulla comunità di riferimento, anche in termini di beneficio economico (con Roberto Ventura - responsabile delle biblioteca dell'Università di Firenze- che nel suo “La biblioteca rende” dettaglia la costituzione di una biblioteca: dalla costruzione del capitale sociale fino alla valutazione monetaria dei benefici prodotti dai servizi bibliotecari), e delle  modalità di approccio alla lettura, indicando le prospettive in base a cui rideterminare il ruolo delle biblioteche italiane, anche attraverso l'esplorazione del quadro normativo (con Michele Trimarchi -ordinario di Scienza delle Finanze presso l'università di Bologna- autore di Le biblioteche in Italia: risorse, valori, strategie”).

Giusta evidenza verrà data anche ai, non pochi e isolati, casi di successo nella gestione degli istituti bibliotecari, attraverso la presentazione di alcune best practices italiane, tra cui quella piemontese. A parlarne sarà Sandra Migliore, coordinatrice del gruppo di lavoro “Cataloghi e Servizi” dell'AIB PMN, che esporrà un bilancio dei risultati ottenuti, oltre ad indagare possibili soluzioni future per quanto riguarda i sistemi di catalogazione.

Apice della giornata di aggiornamento sarà, però la presentazione del Manifesto delle Biblioteche del Piemonte: pensato come strumento programmatico per offrire ai professionisti del settore una base su cui imbastire finalità, ipotesi e metodi di lavoro comuni.

Si tratta di un documento che definisce il ruolo che le biblioteche devono saper assumere in una società sempre più fluida, in cui gli spazi e i tempi dedicati alla lettura sono in continua ridefinizione e la tecnologia continuamente minaccia la sostituzione degli schermi alla carta, attraverso la promozione della lettura, l'incentivazione di nuovi progetti -da percorrere in ambito scolastico o rivolti ad ambiti pubblici più svantaggiati- che prevedano l'uso di meccanismi di digitalizzazione e condivisione su rete, in un'ottica di superamento del cosiddetto digital divide, cioè di quello scarto, ancora netto in Italia, tra persone connesse e sacche di resistenza al web.

Sono queste, dunque, le parole chiave del Manifesto, che sembra sottolineare, nonostante i tempi e i modelli di fruizione completamente cambiati, la necessità per la biblioteca di farsi centro propulsore di attività dall'enorme valenza socio-culturale.
Il documento completo è consultabile online.

ViDa

© 2013 imieilibri.it


Per partecipare è indispensabile inviare una mail di adesione a giornatapmnbiblioteche@gmail.com

Ulteriori informazioni su orari, luoghi e il programma completo sono disponibili qui.

 


Evento organizzato da Associazione Italiana Biblioteche -Sezione Piemonte- in collaborazione con la Biblioteca Nazionale Universitaria di Torino e pubblicato anche qui!

Ti piace questo post? Segnalalo ai tuoi amici...
o condividilo sul tuo Social Network...  
  • Share/Bookmark
Ti piace “imieilibri.it”? Faccelo sapere...
Sottoscrivi gli aggiornamenti de “imieilibri.it” su Facebook...

Scrivi la tua opinione su questo post...