“I Gialli del Corriere della Sera”

redazione imieilibri.it Postato da redazione imieilibri.it in Eventi > news mondo editoriale
Questo evento si è tenuto dal 9 febbraio 2013 al 22 giugno 2013 a tutte le edicole (Italia), alle ogni sabato.
L'evento...

Tutti i sapori del “giallo” in salsa british!

Un irresistibile scorpacciata da “brivido”, che promette di saziare il vorace appetito dei tanti appassionati del genere, ma anche di ingolosire nuove schiere di novelli Hercule Poirot, è quello che propone la nuova collana “I Gialli del Corriere della Sera”, in uscita dal 9 febbraio in tutte le edicole.

La nuova uscita editoriale, proposta con cadenza settimanale in abbinamento all’edizione del sabato del quotidiano, si compone di ben venti titoli ed è frutto di un appassionato lavoro di ricerca, che ha scovato - in perfetto stile alla Sherlock Holmes - autori della grande tradizione anglosassone, poco noti al pubblico italiano.
Una collana apprezzabilmente curata anche nella traduzione e nel formato di pubblicazione. 

La prima uscita è “La casa dei sette cadaveri”, un mystery del 1939 di Farjeon Jefferson (autore anche della sceneggiatura del film Numero diciassette di Alfred Hitchcock).

Il thriller parte dalle disavventure di Ted Lyte, piccolo ladruncolo dalle alterne fortune, che ingolosito da un’apparente semplice occasione, incappa in una feroce storia pluri-omicida, che terrà col fiato sospeso fino all'ultima pagina:

“lui non era un profeta; tutto ciò che poteva predire del futuro era solo l’attimo dopo, e spesso anche quello in modo erroneo; e quel cancello aperto, da cui si intravedeva la finestra con le imposte, era stato una tentazione irresistibile.”

Non poteva certo mancare il crocevia e punto di riferimento di ogni indagine londinese che si rispetti.
“L'alibi di Scotland Yard”, sarà quindi la seconda uscita in calendario, prevista per sabato 16 febbraio: “Subito dopo aver ucciso Monckham andai direttamente a Scotland Yard. Mi sembrava il posto migliore per crearmi un alibi”.
Inizia così il romanzo - datato 1938 - scritto da Don Betteridge.

A seguire un altro classico scenario d’indagine, con “Il caso dei cioccolatini avvelenati” di Anthony Berkeley Cox - uno degli scrittori della cosiddetta “Età dell'oro dei libri gialli”, paragonato ad altri colleghi come Agatha Christie, Dorothy L. Sayers e G. K. Chesterton del “Detection Club”, creatore del personaggio di Roger Sheringham, presidente del fantomatico Circolo del Crimine e protagonista di ben dieci romanzi. Il giallo prende avvio dalla consegna della scatola-omicida ad una malcapitata moglie golosa. Le indagini condurranno a sei diverse soluzioni, sei diversi colpevoli, ma tutte assolutamente possibili. In uscita il 23 febbraio.

Non mancheranno le classiche ambientazioni british: dal gardening con “Niente orchidee per Miss Blandish” (uscita del 16 marzo), old-english con “Una buona tazza di tè” (in uscita il 6 aprile), e con le tradizionali institutions inglesi, con “Signori della Corte…” (13 aprile) e “Delitto a Harvard” (18 maggio).

L’elenco completo dei titoli della collana è rintracciabile sul blog-store creato per l'occasione  http://bit.ly/GialliDelCorriereDellaSera, dov’è anche possibile prenotare la collana completa.

Il primo dei venti Gialli del Corriere della Sera sarà venduto al prezzo lancio di 1 euro, dal secondo in poi, il costo sarà di 6,90 euro.
Più il prezzo del Corriere, obviously!

Gourmet del giallo allertati... Buona scorpacciata a Tutti!

 

© 2013 imieilibri.it

 


Evento organizzato da Corriere della Sera e pubblicato anche qui!

Ti piace questo post? Segnalalo ai tuoi amici...
o condividilo sul tuo Social Network...  
  • Share/Bookmark
Ti piace “imieilibri.it”? Faccelo sapere...
Sottoscrivi gli aggiornamenti de “imieilibri.it” su Facebook...

Scrivi la tua opinione su questo post...