“DauniaPoesia” 2013

redazione imieilibri.it Postato da redazione imieilibri.it in Eventi > EventiPrimoPiano > ciclo di incontri > gruppi di letture/reading > incontri letterari > incontro con autori > manifestazioni a tema > presentazioni
Questo evento si è tenuto dal 26 gennaio 2013 al 20 aprile 2013 presso il Caffè tra le righe - Spazio Off, Via De Cesare 13, San Severo (Foggia), alle 18:00.
L'evento...

DauniaPoesia”: un festival in versi

Prenderà il via sabato 26 gennaio a San Severo (Foggia), la terza edizione di DauniaPoesia, kermesse dedicata ai giovani poeti della Puglia e non solo. Organizzata all'interno del Caffè tra le righe - Spazio Off, luogo che da anni associa l'arte del buon mangiare ad eventi e manifestazioni artistiche dal sapore unico, e patrocinata dall'Associazione Culturale Rhymers' Club, fondata nel 2004 da Raffaele Niro, direttore artistico della stessa manifestazione.

L' obiettivo della rassegna è la promozione e la valorizzazione della scrittura in versi.

Che in Italia vendano di più le opere in prosa e che il consumo di poesia, fatta eccezione per quella dei grandi e dei best-seller per cui, in alcuni casi, contano più le sapienti operazioni di marketing che il valore artistico, abbia caratteri di nicchia è un dato di fatto.
Altrettanto concreta è la difficoltà, per chi sceglie di cimentarsi nella più antica delle arti, di intercettare i gusti di un pubblico, pronto ad osannare gli stranieri, avvolti da un'aura di sacralità dovuta al semplice fatto di essere tradotti, e sempre meno sensibile al potere critico di uno strumento come i versi.
Per tutte queste ragioni, DauniaPoesia si propone come tentativo di creare una rete propositiva tra poeti, case editrici, lettori e associazioni di amatori, figlio di una logica collaborativa in grado di promuovere la contaminazione letteraria.

Il primo appuntamento vedrà protagonista Vincenzo Ostuni, editor presso la casa editrice Ponte alle Grazie, che presenterà il suo “Faldone Zero-Venti” (edito per Ponte Sisto nel 2012), secondo volume di una raccolta di poesia che, come la vita e le emozioni che cerca di fermare, è in eterno divenire e oggetto di continui rimaneggiamenti.
Infatti, nelle avvertenze editoriali,  l'autore scrive: «i faldoni sono contenitori “porosi”: nuovi fogli possono esservi infilati con facilità, i fogli esistenti possono esserne sottratti, l’ordine si può perdere o modificare, o può essere casualmente ristabilito».
E lo stesso capita ai versi multiformi della raccolta, che appaiono divagazioni slegate e non per forza tra di loro coerenti.

Sabato 23 febbraio (alle ore 18.00) sarà, invece, la volta di Claudio Damiani: apprezzato poeta italiano, tradotto in moltissime lingue, fondatore della rivista letteraria “Braci e curatore di diversi volumi collettanei, tra cui uno dedicato a Trilussa, presenterà il suo ultimo lavoro, “Il fico sulla fortezza” (Fazi, 2012): opera in cui l'arte e la poesia incontrano la fisica e le altre scienze e hanno come risultato uno sguardo meravigliato ed estasiato sull'intimo rapporto tra materia e vita, un inno appassionato alla natura e alla sua straordinaria intelligenza.

Affidati a due donne gli appuntamenti conclusivi della manifestazione.

Paola De Benedictis presenterà, infatti, sabato 23 marzo, il suo “Le Mappe di Walcott” (Lietocolle, 2012). Dopo essersi dedicata al mondo del cinema, con le collaborazioni alla Rivista del Cinematografo e a Filmmaker's magazine, e del giornalismo con l'esperienza a Report e a Radio1 RAI, la trentacinquenne di Trani, arriva in libreria con una raccolta di poesie, sulla quale Lello Voce scrive: sezionano con crudeltà ogni sensazione, smascherandone il suo essere l’innesco di sentimenti in cui spesso l’anima (...) non è all’altezza delle utopie che i corpi, con la loro chimica, i loro odori, le loro tattilità, producono con naturalità direi biologica. Il risultato è un versificare attento, che a volte diventa una vera mitragliatrice di schiaffi al comune senso dell’amore, e di conseguenza al ‘comune senso del dolore.

Durante l'ultimo appuntamento, sabato 20 aprile, invece, sarà Irene Ester Leo, maestra e critica d'arte, illustratrice, e redattrice culturale presso diverse testate a presentare “Cielo”, la sua ultima raccolta di poesie, edita da La Vita felice e frutto di quella passione che, come lei stessa dichiara ha radici lontane, è un vero e proprio innamoramento. Ero bambina, avevo la treccia, un quaderno colorato, penne e tutto da inventare di sana pianta. Cominciai col disegnarlo prima, e a scrivere poesie poi. (...) Leggevo molto, e più leggevo Poesia, più il mondo si apriva innanzi ai miei occhi”.

La brochure con il programma della manifestazione è disponibile qui.

ViDa

© 2013 imieilibri.it

 


Evento organizzato da Associazione Culturale “Rhymers' Club” e pubblicato anche qui!

Ti piace questo post? Segnalalo ai tuoi amici...
o condividilo sul tuo Social Network...  
  • Share/Bookmark
Ti piace “imieilibri.it”? Faccelo sapere...
Sottoscrivi gli aggiornamenti de “imieilibri.it” su Facebook...

Scrivi la tua opinione su questo post...