“Giocano le parole”. Presentazione giocosa e benefica a Mel con filastrocche, musica e gioia

redazione imieilibri.it Postato da redazione imieilibri.it in Eventi > gruppi di letture/reading > happening > incontro con autori > presentazioni
Questo evento si è tenuto il 22 dicembre 2012 presso il salone Municipale di Mel (Belluno), alle 18:30.
L'evento...

“Giocano le parole”

Nuovo libro di Edoardo Comiotto con illustrazioni di Marta Farina

“Le mamme che bella invenzione
il loro nome è: commozione!”


Con questi versi Edoardo Comiotto introduce una delle tante belle e accattivanti filastrocche che sono contenute nel suo ultimo libro “Giocano le parole” (pubblicato da Kellermann Editore).

Un libro che, come sintetizzato nel titolo, vuole essere una forma comunicativa fresca e gioiosa con i bambini di oggi… e di ieri.

Ma non solo, vuole anche essere veicolo per divulgare la meritoria attività dell’Associazione “Sofia” Onlus per i bambini trapiantati di fegato e con malattie epatiche e intestinali gravi e invalidanti che ha sede presso l’Azienda Ospedaliera di Padova in quanto fortemente voluta dai medici del reparto.

La presentazione del libro si terrà sabato 22 dicembre (alle ore 18.30) presso il cinquecentesco salone Municipale di Mel alla presenza di autorità, di rappresentanti del mondo del volontariato e della cultura.

Introdurrà la serata il giornalista Dino Bridda e porteranno il saluto, il sindaco di Mel Stefano Cesa e il presidente della Pro Loco Zumellese Debora Lotto che collabora all’iniziativa.

Il Presidente dell’Associazione “Sofia” Sonia Lucatello s’intratterrà sulle finalità dell’Associazione e sulle varie attività che l’Associazione promuove e sviluppa a sostegno dei bambini, dei famigliari e del reparto medico padovano che è centro di referenza nazionale per l’alta specializzazione e professionalità dei medici che qui vi operano.

La serata non sarà solo animata dalle parole. Infatti, grazie ai giovani allievi della “Casa della musica zumellese” e dell’Associazione Culturale “Arte Nuova” si potranno ascoltare dei brani che rallegreranno l’evento.

L’attore Sandro Buzzati, che in questi giorni è impegnato in varie località del Veneto con alcuni suoi spettacoli, interpreterà i versi di Edoardo Comiotto apportando quel piacevole trasporto mentale e sentimentale fra le rime, ora seriose ora allegre, di poesie dal titolo curioso come Suppergiù o perlopiù, Corococò o più esplicite come Pidocchi o la Cacca.

Non mancherà un momento di riflessione letteraria a cura del prof. Francesco Piero Franchi, emerito docente di Latino e di Greco, studioso di letteratura, antropologia e storia sociale, noto per la sua non comune capacità oratoria che condurrà i presenti alla scoperta del segreto delle filastrocche.

Il volume, che gode del Patrocinio del Comune di Mel, della Pro Loco Zumellese, della Provincia di Belluno e della Regione del Veneto, è impreziosito dalle fantasiose e bellissime illustrazioni di Marta Farina.


Illustrazione di Marta Farina per la Scuola Elementare del Quartier Cadore a Belluno

La giovane e brillante artista bellunese si occupa principalmente di illustrazione per l'infanzia. Le sue immagini sono utilizzate anche per altri generi di pubblicazioni (riviste, pubblicità, manifesti) e la sua creatività artistica trova spazio anche nel campo dell'arte della decorazione murale e dell'affresco.

Tra le principali mostre a livello internazionale, a cui dal 2004 partecipa regolarmente, si ricordano la Mostra Internazionale dell'Illustrazione per l'Infanzia di Sàrmede, Torino Comix, Lucca Comix, la Biennale dell'Illustrazione “I colori del Sacro” di Padova e molte altre ancora. Nel 2009 e nel 2010 è stata inoltre inserita nell'Annuale dell'Associazione Illustratori Italiani.

Al termine della presentazione, a cura della Pro Loco Zumellese, ci sarà un momento conviviale con brindisi augurale.

 


Ti piace questo post? Segnalalo ai tuoi amici...
o condividilo sul tuo Social Network...  
  • Share/Bookmark
Ti piace “imieilibri.it”? Faccelo sapere...
Sottoscrivi gli aggiornamenti de “imieilibri.it” su Facebook...

Scrivi la tua opinione su questo post...