Scrittorincittà – XIV Edizione

redazione imieilibri.it Postato da redazione imieilibri.it in Eventi > EventiPrimoPiano > gruppi di letture/reading > happening > incontri letterari > manifestazioni a tema > mostre tematiche > scuole, corsi e laboratori
Questo evento si è tenuto dal 14 novembre 2012 al 18 novembre 2012 presso il Centro Incontri e altre località di Cuneo e provincia (Cuneo), alle 17:00.
L'evento...

Scrittorincittà... Senza fiato

“Senza fiato” sarà il filo conduttore della quattordicesima edizione di Scrittorincittà, che come ormai tradizione invaderà Cuneo dal 14 al 18 Novembre.

Un tema importante, un fil-rouge, dalle molteplici e interessanti chiavi di lettura.

Senza fiato - breathless - inteso sia come senso di stupore e meraviglia nella sua accezione più positiva, che come esperienza negativa e sensazione di occlusione, mancanza d’aria, “pensando a tutto ciò che fa sì che le parole non vengano fuori”.

Situazioni opposte, che tutti ci siamo trovati ad affrontare nel corso della nostra esistenza.

Una serie di dibattiti a più voci, che partendo Centro incontri della Provincia, nucleo geografico e istituzionale della manifestazione, si srotolerà per tutta la città con tantissimi incontri letterari, laboratori, reading e mostre durante la quattro giorni letteraria, con oltre cento autori intenti a presentare a un pubblico interessato i loro ultimi lavori, senza però mai trasformarsi in un “salotto di promozione editoriale”, ma mantenendo fede al principio di offrire un percorso di confronto culturale e di crescita personale, per chi ascolta e interviene.

Nel cuore della città di Cuneo, una libreria appositamente allestita e uno Spazio Ragazzisaranno il crocevia dieventi per lettori e cittadini di tutte le età, che si snoderà tra: Società Operaia, Casa Galimberti, Circolo ‘l Caprissi, Cinema Monviso, Palazzo Comunale, Teatro Civico Toselli, Teatro Officina, Sala San Giovanni

L’apertura ufficiale della rassegna letteraria è fissata per mercoledì 14 novembre (alle 17) con l’inaugurazione della mostra “Leggevo che ero. Ritratti con libro d’infanzia”, bellissimo progetto itinerante della rivista Andersen, in collaborazione con la Bologna Children’s Book Fair.

Scatti fotografici suggestivi e breve interviste realizzate da Mara Pace a scrittori, illustratori, editori, librai e giornalisti. Immagini di personalità del mondo dell’editoria in posa con un proprio libro d’infanzia. Un’idea suggestiva e originale.
All'evento interviene Barbara Schiaffino, direttrice della rivista, insieme ai curatori della manifestazione.

Imperdibili “Serate d'Autore” anche quelle presso il Teatro Toselli.

Quattro storie senza fiato! Quattro differenti rappresentazioni, diversissime l’una dall’altra, che mettono in scena il tema di quest’edizione raccontando storie di vita vissuta, personaggi e fatti del nostro Paese.

Si comincia mercoledi 14 novembre con un intenso e infaticabile Corrado Augias - che dopo aver parlato nel pomeriggio (18.00) del Paese dei segreti - propone (alle 21.00) il suo “O Patria mia… Leopardi e l’Italia”.
Prendendo spunto dai saggi leopardiani e dallo Zibaldone di pensieri quanto ancora dai suoi “Canti” più belli, lo scrittore giornalista, ha dato forma a un ritratto sorprendente di Giacomo Leopardi (su “pessimismo, ironia e speranza” del grande poeta recanatese potete leggere un precedente approfondimento), dando fiato e respiro, ai pensieri di uno dei più importanti poeti italiani attaverso il racconto del suo rapporto con l’Italia, con la vita, con gli amori. Interverrano Marta Dalla Via e Stefano Albarello.
(N.B. l'evento è a pagamento, biglietti 10/15€, le altre serate - con inizio alle 21.15 - avranno un costo variabile da 3 a 5€)

Giovedi 15 sarà la volta di “Sembra ieri” di Rita Borsellino, donna coraggio, autentico simbolo di forza femminile che ci accompagnerà a ripercorrere i vent’anni che sono trascorsi dal 1992, o anche un solo giorno di quei vent’anni fa che sembra ieri. Anni passati tutti d’un “fiato” ma che si ripropongo impetuosi ad ogni ricorrenza, in ogni immagine, in ogni ricordo.
Dialogherà con lei Andrea Valente, mentre ad intercalare delle letture ci sarà Francesco Mastrandrea.

Si prosegue venerdì 16 con Paolo Giordano.
Il giovane autore del caso editoriale “La solitudine dei numeri primi” racconterà al pubblico il suo ultimo romanzo “Il corpo umano” (Mondadori 2012), un’opera che trova origine da un viaggio dell’autore in Afghanistan e dalle crudeltà barbariche di questa guerra.
Sotto forma di reading musicale, con l’accompagnamento dei Minus&Plus e attraverso la proiezione di filmati girati in Afghanistan, Giordano rifletterà sul tema guerra collegandolo con le “battaglie interiori” dei protagonisti segnate da quella sottile linea d’ombra che è il passaggio doloroso verso l’età adulta.

Sabato 17 si rifletterà insieme a Marco Travaglio sulla storia italiana degli ultimi decenni.
Una storia che è difficile ricostruire e a cui è difficile dare un’unica chiave di lettura. Una storia che tutt’oggi ci lascia sgomenti e senza fiato. Passando da Tangentopoli alla nascita della Lega Nord, dalle stragi alla bicamerale, dagli “inciuci” alle leggi ad personam di Berlusconi, fino al recente governo Monti. In Mani Pulite. La vera storia, 20 anni dopo ( Chiarelettere 2012) Gianni Barbacetto, Peter Gomez e Marco Travaglio hanno narrato la nostra storia, i nostri giorni, il nostro tempo.
Con il giornalista de Il Fatto Quotidiano e ospite fisso di Servizio Pubblico dialogherà Ettore Boffano.

Conclusione all’insegna della musica, delle donne e della multiculturalità per la quattordicesima edizione di Scrittorincittà.

Domenica 18 verrà, infatti, dato fiato alle donne in un turbinio musicale tra oriente e occidente con l’originale evento “Strade Nuove”.
Uno spettacolo teatrale per raccontare percorsi diversi, intrapresi da musiciste che hanno dato origine e voce a nuove formazioni musicali, esplorando inconsueti repertori musicali.

Si esibiranno le Les Nuages Ensemble, rarissimo caso di formazione femminile di musica klezmer e le bravissime sorelle Mahsa e Marjan Vahdat, accompagnate alla chitarra da Christian Giraudo.

Insieme a loro la scrittrice Dacia Maraini, per raccontare di donne e della vita di tutti noi.

Francesco P

© 2012 imieilibri.it


Per il programma completo degli eventi di Scrittorincittà clicca qui

 


L'evento è pubblicato anche qui!

Ti piace questo post? Segnalalo ai tuoi amici...
o condividilo sul tuo Social Network...  
  • Share/Bookmark
Ti piace “imieilibri.it”? Faccelo sapere...
Sottoscrivi gli aggiornamenti de “imieilibri.it” su Facebook...

Scrivi la tua opinione su questo post...