Festival delle Letterature dell’Adriatico

L'evento...

Festival delle Letterature dell’Adriatico

“Bisogna fare della propria vita come di un’opera d’arte. Bisogna che la vita di un uomo d’intelletto sia opera di lui. La superiorità vera è tutta qui”
(Gabriele D’Annunzio)

Sono oltre settanta gli appuntamenti letterari in programma nella quattro giorni - dal 15 al 18 novembre - del Festival delle Letterature dell’Adriatico, a Pescara. 

Ma oltre alla narrazione, questo decimo appuntamento cultural-letterario pescarese - che si avvale della direzione artistica di Erri De Luca - si celebra e completa anche con numerosi eventi collaterali: dalle performance teatrali alla musica e l'arte, con laboratori culturali e installazioni creative, regalando  a tutti i partecipanti una serie di incontri, tutti gratuiti, con scrittori, fumettisti, giornalisti e autori per bambini. 
In sostanza: Cultura! 

Arte e Cultura che troveranno dimora - e si diffonderanno creando un vortice elettrizzante - partendo dal cuore storico della città “vecchia”, toccando due location di grande tradizione della città, l’Auditorium Petruzzi e il Circolo Aternino e  una celebre ed illustre “maison”: la casa natale di Gabriele D’Annunzio,  poeta simbolo della città.

Evento inaugurale che darà il “via alle danze” sarà la cerimonia di premiazione del contest letterario “Love me do”, concorso realizzato per la nuova sezione “Progetto scuole”. 

Nell’occasione sarà presentata l’antologia dei testi vincitori, scelti tra più di 400 short stories.

La prima giornata della rassegna pescarese celebrerà anche l'inaugurazione di “Da Grande”, mostra dedicata al Fumetto realizzata in collaborazione con la Scuola Internazionale di Comics.
Una mostra sul passato e il presente dei disegnatori di fumetti in cui poter confrontare i disegni dell’adolescenza con quelli della maturità professionale di alcuni tra i più importanti fumettisti del panorama italiano.

La giornata di venerdì 16 sarà scandita da due imperdibili eventi  presso l’Auditorium Petruzzi.

Alle 19, la carismatica conduttrice Daria Bignardi, prima di ri-approdare in tv con la nuova stagione delle Invasioni barbariche presenterà la sua ultima fatica letteraria: “L'acutista perfetta”.
Una storia d’amore, di profonde passioni, amori giovanili spezzati che trovano forma e materia nell’età adulta, portandosi dietro i tumulti e le inquietudini di una vita.

Alle 21.45 andrà in scena la prima delle due performance teatrali di questa edizione del Festival. Il giornalista di Radio 24 Ore, Daniele Biacchessi, darà voce e vita a un monologo sulle morti “bianche” con il suo “Il lavoro rende liberi”.
Una serie di tragiche storie di uomini e donne intenti ad adempiere ai loro compiti quotidiani travolti da un destino infelice e da leggi e regole mai applicate.

Sabato 17 si discuterà della situazione economica in Italia e della rivoluzione sociale in atto con Luca Sofri, coordinatore della sezione “Un grande Paese” e con Concita De Gregorio, penna di spicco del quotidiano La Repubblica.
L’ex-direttrice de L’Unità da sempre molto attenta alle tematiche politiche e sociali, analizzerà il cambiamento intrapreso dall’Italia e i possibili sviluppi futuri del nostro Paese con uno sguardo attento al nuovo behavior adottato dalla Sinistra.

Alle 19 l’autore della Melevisione Bruno Tognolini presenterà il suo ultimo libro “Rime Chiaroscure”. Per quest’occasione gli organizzatori della manifestazione hanno pensato a un biglietto d’ingresso decisamente singolare e unconventional: la donazione di un libro per la Piccola Biblioteca Solidale che il Festival in collaborazione con Marifarma, devolveranno presso il reparto di chirurgia pediatrica dell’Ospedale Civile di Pescara, per regalare  un sorriso e una “piccola biblioteca” ai piccini più sfortunati.

Chiusura in grande stile per il long week end letterario.

Domenica 18 Paola Maugeri, voce di Virgin Radio, paladina dell’ambiente e della tutela degli animali racconterà il proprio personale esperimento Una vita a impatto zero.
Un simpatico ricettario di consigli e accorgimenti per porre maggiore attenzione all’impronta ecologica della vita di ciascuno di noi e sopravvivere in una citta caotica come Milano.

Alle 19:00 sarà la volta di uno degli eventi più attesi e coinvolgenti di tutta l’edizione: 100 domande a Erri.

Un’occasione unica per incontrare e conoscere uno degli scrittori più importanti d’Italia: Erri De Luca riapprodato recentemente in libreria con il testo teatrale La doppia vita dei numeri.

Durante l’incontro la giornalista Cristina Mosca rivolgerà le domande più interessanti, curiose ed originali tra quelle pervenute creando un momento d’interazione attiva tra l’autore e il pubblico in sala. Un’opportunità concreta per discutere varie tematiche; dagli attualissimi problemi sociali, all’odierna politica fino all’ arte e alla cultura dei giorni nostri.

Finale con il “botto” per quest’edizione del Festival delle Letterature dell’Adriatico… alle 21 presso il Teatro Massimo una strepitosa Simona Molinari, ci regalerà dei fantastici fuochi d’artificio con la sua magica voce esaltata sull note del jazz.

La cantante napoletana chiuderà la rassegna letteraria pescarese con una tappa del suo Sola me ne vo per la città tour accompagnata da un quintetto di ottimi musicisti:  la “Mosca Jazz Band”, per regalare un momento in “musica e ascolto” dalle sonorità jazz e del pop d’autore; offrendo uno spettacolo di altissimo livello internazionale.

Un’ottima conclusione per un Festival che si appresta a farsi assaporare in tutte le sue sfaccettature in ogni angolo della città… un itinerante tour letterario che vuole dare respiro alla propria coinvolgente aria raffinata offrendo un ricco carnet di eventi, aperitivi, cene letterarie, incontri di lettura, esibizioni e concerti live.

Un ricco menù tutto da gustare per saziare la propria  sete di sapere e cultura e per  donare luce ad un’antica e suggestiva perla dell’Adriatico.

Potete trovare il programma completo degli eventi del Festival delle Letterature dell’Adriatico qui!

Francesco P

© 2012 imieilibri.it

 


Evento organizzato da Mente Locale e pubblicato anche qui!

Ti piace questo post? Segnalalo ai tuoi amici...
o condividilo sul tuo Social Network...  
  • Share/Bookmark
Ti piace “imieilibri.it”? Faccelo sapere...
Sottoscrivi gli aggiornamenti de “imieilibri.it” su Facebook...

Scrivi la tua opinione su questo post...