“i giovedì di Santa Marta”

redazione imieilibri.it Postato da redazione imieilibri.it in Eventi > EventiPrimoPiano > ciclo di incontri > incontri letterari > incontro con autori > news mondo editoriale > presentazioni
Questo evento si è tenuto dal 8 novembre 2012 al 13 dicembre 2012 presso la Sala Convegni Santa Marta, Piazza del Collegio Romano (Roma), alle 17.00/17.30.
L'evento...

“i giovedì di Santa Marta”

La cultura, la lettura e i tentativi per diffonderne la conoscenza: si possono sintetizzare così i temi forti del nuovo ciclo di incontri “i giovedì di Santa Marta”, che riparte l'8 novembre a Roma, presso la Sala Convegni di Santa Marta.

Fino al 13 dicembre, quattro appuntamenti per affrontare problematiche e spunti di riflessione provenienti dai tanti diversi settori – tutti in qualche modo comunicanti – che concorrono a definire la complessità dell'universo culturale.

Dall'analisi dell'attuale realtà editoriale fino alla pianificazione di attività culturali da parte di enti pubblici, l'interrogativo di fondo con il quale occorre confrontarsi è sempre lo stesso: “quando si parla di cultura, a chi ci si rivolge?”

In altri termini: “come si compone e quanto è ampio il pubblico dei potenziali fruitori di un evento (o di un progetto) culturale?”

Venendo al calendario degli incontri, giovedì 8 novembre (ore 17) l'apertura è dedicata a “La promozione della lettura in Italia: criticità, interventi e prodotti”, di cui si discuterà a partire dal libro di Miria Savioli e Francesca Vannucchi.
Al dibattito, moderato da Giuseppe Benelli, prendono parte insieme alla autrici Carmela Morabito, Michele Rak e Giovanni Solimine.

In un panorama editoriale che stando agli ultimi dati dell'AIE vede la presenza di 2.225 case editrici “attive” (si considerano quelle con una produzione di almeno 11 titoli l'anno) e l'immissione sul mercato di 63.800 nuovi titoli, il pubblico dei lettori appare invece non sufficientemente ampio per assorbire l'offerta ad esso destinata.

Considerata dunque l'evidente sproporzione fra libri presenti sul mercato e potenziali lettori, il volume di Miria Savioli e Francesca Vannucchi si propone di fare il punto sugli interventi di tipo istituzionale finalizzati ad allargare la conoscenza dell'oggetto libro e la fascia dei lettori abituali.


(fonte: http://www.ediciclo.it/blog/?p=4049)

A questo proposito, è interessante riflettere su un nodo problematico sollevato da Flavia Cristiano – direttore del Centro per il Libro e la Lettura (CEPELL) – nella sua prefazione al volume:

“C'è un aspetto della promozione della lettura che mi preme sottolineare, una caratteristica fondamentale a mio parere: essa dovrebbe essere svincolata dall'ambiente scolastico. […] Dovrebbe riuscire a coinvolgere tutti coloro che dalla scuola sono usciti, o non ancora entrati”

Il 22 novembre (ore 17:30) ospite della rassegna sarà invece Francesco Giro,  sottosegretario di stato ai Beni e alle Attività Culturali dal 2008 al 2011, che nel libro “La città chiara” ricostruisce il piano degli interventi pensati e realizzati per migliorare il tessuto culturale di Roma, guardando a questa non solo come alla città dei romani, ma in senso più ampio come alla capitale degli italiani: un patrimonio nazionale da tutelare e valorizzare. Intervengono insieme all'autore Angelino Alfano, Sandro Bondi, Fabrizio Cicchitto, David Verdini e il Sindaco di Roma Gianni Alemanno. Modera Giuseppe Benelli.

In compagnia di Fabio Severino, il 29 novembre (ore 17:30) si osserverà il lato “pragmatico” della letteratura e del mondo dei libri, che come qualsiasi altro prodotto destinato al consumo (seppur qui si tratta di “consumo culturale”) devono confrontarsi con le leggi del mercato e con i dati relativi al venduto.

Presentando il volume “Marketing dei libri. Teorie e casi di studio”, Severino illustra le più moderne strategie promozionali adottate in ambito editoriale, con esempi concreti riferiti ad alcuni dei principali operatori del settore (De Agostini Libri, Sperling & Kupfer, Mach2 Libri, Newton Compton, RCS Libri).
Nel corso della serata dialogano con l'autore Raffaello Avanzini, Stefano Bordigoni, Bruno Boschin e Gian Arturo Ferrari.

Infine, il 13 dicembre (ore 17:30) arriva Marco Polillo con “Villa tre pini”, un giallo ambientato sul Lago Maggiore che costringerà il vicecommissario Enea Zottìa, arrivato lì per trascorrere gli ultimi giorni dell'anno insieme a una donna con la quale intrattiene una relazione complicata, a riprendere i panni dell'investigatore per scoprire segreti che hanno radici lontane e si nascondono nella vita apparentemente normale degli ospiti che dividono la villa.

Francesca M

© 2012 imieilibri.it


La rassegna “I giovedì di Santa Marta” è un evento promosso dal Centro per il Libro e la Lettura (CEPELL) e dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali.

 

 


Evento organizzato da Centro per il Libro e la Lettura (CEPELL) e dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali e pubblicato anche qui!

Ti piace questo post? Segnalalo ai tuoi amici...
o condividilo sul tuo Social Network...  
  • Share/Bookmark
Ti piace “imieilibri.it”? Faccelo sapere...
Sottoscrivi gli aggiornamenti de “imieilibri.it” su Facebook...

Scrivi la tua opinione su questo post...