Milano Book Fair

L'evento...

“Milano Book Fair”

“Che altri si vantino delle pagine che hanno scritto;
 io sono orgoglioso di quelle che ho letto”

(da PoesieJorge Luis Borges)

Credere nella cultura significa creare una rete di significati e legami che permette all’uomo di condividere esperienze e conoscenza e preparare il mondo a un futuro migliore.

La fine di ottobre a Milano sarà piena di uomini che credono nella letteratura e nella cultura grazie a “Milano Book Fair”, la fiera internazionale del libro organizzata, che si terrà dal 26 al 29 ottobre presso il Parco Esposizioni Novegro, nelle vicinanze dell’aeroporto di Linate, ospiterà l’evento culturale dell’anno, dedicato a chi ama i libri e ai milanesi che conoscono lo slancio culturale della propria città.

Il tema centrale di questa edizione sarà l’intelligenza artificiale, con un approfondimento dedicato a quanto la tecnica e la scienza hanno modificato la vita negli ultimi anni.

Piccoli e gradi editori, autori nuovi e di fama internazionale, librerie, musicisti, attori e artisti sono i protagonisti di questa edizione della fiera, che presenta un calendario fitto di conferenze, presentazioni, spettacoli e laboratori per bambini. La fiera promette di essere uno spettacolo sia per i visitatori che per gli espositori, partendo dal presupposto che “I libri sono l'unica grande risorsa di conoscenza dell'umanità e come tale noi concentriamo tutte le nostre forze nella loro avventura verso il lettore che ben intende il valore scientifico e umano di chi gli ha scritti”.
(dal sito della fiera)

La Fiera del Libro di Milano non è solo Milano, ma ospita il mondo intero: arriveranno editori dalla Francia, dal Giappone, dal Messico, dall’India, dagli USA e dall’Africa. In particolare, il paese ospite sarà l’Argentina: “la bellezza dell'Argentina attraverso la presenza della sua delegazione ministeriale e di tutta l'Associazione Editori Argentini che rappresentano il meglio della letteratura sud americana oggi più che mai riconosciuta e apprezzata”.
(dal sito della fiera).

Aperta per quattro giorni, dalle 10.00 alle 21.00, la fiera è amica delle famiglie: verranno infatti allestiti spazi di pubblico riposo e di intrattenimento per i più piccoli.

Nel fitto calendario che vede protagonisti i libri e la cultura, portati in campo da importanti personalità, come l’astronomo Joe SilkDon Gallo, gli scrittori Italo Cucci, Giancarlo MuzzacaRaffaella Ferrè e molti altri, spiccano i laboratori per bambini e i concerti: dal Coro di Voci bianche de la Verdi, al recital jazz di Maria Raducanu, dal blues di J. Sintoni agli incontri d’arte con Maria Rosa Garatti, fino al laboratorio che vede il rock come strumento di educazione.

E proprio sulla “Innovazione dell’educazione” vogliono soffermarsi gli organizzatori della fiera, coinvolgendo dirigenti, professori e case editrici in un dibattito aperto sul futuro dell’educazione internazionale.

Durante la fiera sarà presentato alla pinacoteca ambrosiana “I segreti del Codice Atlantico”, un recentissimo volume che permette di conoscere l’opera di Leonardo da Vinci, dalle macchine civili a quelle da guerra, passando per l’idraulica e lo studio del volo.

Gli organizzatori della fiera hanno fondato il “Premio Letterario Internazionale NUX”, grazie al quale verranno premiati gli scrittori valorosi e tutti i giovani talenti che fanno della letteratura una missione di vita.

“Il Premio NUX è portavoce di solidarietà e libertà di pensiero, è un premio destinato ai cuori di uomini tenaci, capaci di dare potenza alla parola e di usarla come scudo contro le violenze sociali e morali. I nostri premiati non sono dei semplici scrittori ma dei portavoce di pace della grande letteratura mondiale. Già essere nella rosa dei finalisti rappresenta un onore sia per l'autore in possesso di questo merito sia per il paese che rappresenta. Noi cerchiamo di favorire il miglior volto della letteratura contemporanea, in modo che essa continui a illuminare i pensieri dell'umanità senza mai lasciare che il buio della storia possa vincere sul nostro intelletto”.
(dal sito della fiera)

Quest’anno il premio sarà intitolato a Giuseppe Girolamo, giovane eroe e salvatore del naufragio della Concordia.

E' possibile visionare il programma completo qui.

laMau

© 2012 imieilibri.it


Segnaliamo ai nostri lettori che, l’ingresso alla fiera è a pagamento.

Biglietti singoli €6 prezzo intero, €4 ridotto.

Carnet di ingressi valido per tutti e quattro i giorni €18 prezzo intero, €14 ridotto.

Ingresso gratuito per bambini e ragazzi fino a 18 anni di età compresi, disabili e docenti.

La fiera si tiene grazie al sostegno di: Istitut Français, Assessorato alla Cultura della città di Segrate, Commissione europea, Comune di Alberobello, Provincia di Milano, Regione Lombardia, Comune di Lentate sul Seveso, Ambasciata italiana in Romania, Ambasciata d’Irlanda, Città di Nova Milanese, Camera di Commercio italo-brasiliana, Ambassade de France en Italie, Parco esposizioni Novegro, Città di Brescia, Comune di Casoria, Comune di Rimini, Camera di Commercio Italiana per la Svizzera, Comune di Napoli, Comune di Senigallia, Città di Brasov, Federazione Centro per lo sviluppo dei rapporti Italia Russia, Camera di Commercio italiana di Mendoza.

 


L'evento è pubblicato anche qui!

Ti piace questo post? Segnalalo ai tuoi amici...
o condividilo sul tuo Social Network...  
  • Share/Bookmark
Ti piace “imieilibri.it”? Faccelo sapere...
Sottoscrivi gli aggiornamenti de “imieilibri.it” su Facebook...

Scrivi la tua opinione su questo post...