“Presente Prossimo”

redazione imieilibri.it Postato da redazione imieilibri.it in Eventi > EventiPrimoPiano > incontri letterari > incontro con autori > scuole, corsi e laboratori
Questo evento si è tenuto dal 13 ottobre 2012 al 2 dicembre 2012 presso le biblioteche o gli auditorium dei comuni di Albino, Clusone, Nembro, Ranica, Treviglio, Villa di Serio - Bassa Val Seriana (Bergamo), alle 10:30 (per le scuole) e alle 18:00 (per tutti).
L'evento...

“Presente Prossimo”

Festival dei Narratori Italiani


“Non ho mai conosciuto nessuno che fosse nato scrittore. Conosco alcuni che lo sono diventati”
(Giuseppe Pontiggia)


(fonte: http://www.attuttambiente.org/site/index.php?option=com_content&task=view&id=289&Itemid=1)

Torna la rassegna dedicata alla letteratura e ai narratori italiani.

Ormai giunto alla quinta edizione, il festival – che si svolgerà dal 13 ottobre al 2 dicembre – proponendo la consolidata “formula” degli incontri con gli autori (sei scrittori, tra cui il pluripremiato Niccolò Ammaniti) e un workshop sulla scrittura, tenuto dal direttore artistico Raul Montanari.


(fonte: http://mastrohora.blogspot.it/2012/03/scrittura-creattiva-quando-ci-si.html)

Tutti gli incontri saranno dedicati al tema del “narrare”, del raccontare storie, come segno distintivo della razza umana, come “organizzazione” razionale della nostra storia personale, del nostro vissuto, che possa sfuggire così alla terrificante sensazione del caso.

Nell’introdurre il festival Raul Montanari, promotore e artefice della rassegna, spiega come: 

«Non esiste cultura umana che non sia basata sul racconto: tutti hanno raccontato, per esempio, il loro modo di immaginare come è nato il mondo, come si è formato l’universo. La nostra mente ha una vocazione narrativa. Di notte raccontiamo a noi stessi le strane storie perturbanti che chiamiamo sogni».

Ricordandoci, ancora, quanto ci sia «di essenziale, di sacro, di universalmente umano nell’atto di raccontare storie. Non è un comportamento gratuito: è una necessità esistenziale, biologica».
(fonte: http://www.presenteprossimo.it/il-festival/il-festival.html)

Tutto questo per evidenziare come anche quest’anno il festival “Presente Prossimo”, voglia ancora testimoniare questa «fede umana e umanistica nel valore della narrazione».

In tal senso, ogni autore ospite della rassegna, seguirà tale fil rouge, dipanandolo in relazione alla propria esperienza personale, “ripercorrendo” la propria storia, nella narrativa.

Gli incontri, si terranno sempre alle ore 18.00 all’interno delle biblioteche o degli auditorium di sei comuni della bassa Val Seriana Albino, Clusone, Nembro, Ranica, Treviglio, Villa di Serio – e saranno ad ingresso libero.
Con un “occhio” al palato, oltre che al “gusto” della lettura, al termine di ogni incontro è previsto un buffet di prodotti tipici della zona.

Come sottolinea con orgoglio Montanari, nonostante la vicinanza del capoluogo bergamasco, “Presente Prossimo” appartiene interamente alla Val Seriana ed è diventato in Lombardia «il più importante festival letterario che non si appoggi a una grande città».
(fonte: http://www.presenteprossimo.it/il-festival/il-festival.html)

Come da recente, ma molto apprezzata, “tradizione” del festival, alcuni degli autori partecipanti saranno invitati a incontrare e dialogare con gli studenti delle medie superiori, di Albino e Gazzaniga, nella mattina del giorno stesso degli incontri.

Si comincia sabato 13 ottobre con il poliedrico Andrea Bajani (di cui abbiamo già presentato in precedenza il suo “Ogni promessa”), che incontrerà gli studenti alle 10.30 e il pubblico alle 18.00, nella Biblioteca comunale di Villa di Serio.

Sabato 20 ottobre sarà poi il turno del celebre scrittore noir padovano Massimo Carlotto (di cui abbiamo già parlato in diverse occasioni, tra le quali anche in relaziome al “progetto” di scrittura collettiva, che ha dato vita al volume “Donne a perdere”), all’Auditorium comunale di Albino (alle 18.00), dopo l’incontro in mattinata con gli studenti (alle 10.30).

Il terzo appuntamento è con Barbara Garlaschelli, finalista nel 2012 al Premio Strega.

La scrittrice interverrà a Ranica, nella Biblioteca-Centro Culturale Roberto Gritti, sabato 27 ottobre (alle 18.00), dopo il consueto incontro mattutino con gli studenti (alle 10.30).

Si prosegue con Piersandro Pallavicini, scrittore e docente di chimica, che sempre allo stesso orario – dopo aver anche lui incontrato i ragazzi delle scuole medie – sabato 10 novembre parlerà a Clusone (nell’Auditorium della Scuola Primaria “E. De Amicis”).

Dopo il successo della più recente introduzione (dal 2010) nel programma del festival di uno spazio dedicato alla poesia, sabato 17 novembre (alle 18.00) sarà la volta di Patrizia Cavalli (già ospite della serata dedicata a “Massenzio Poesia” dell’ultima edizione del Festival “Letterature” di Roma). La poetessa di adozione romana interverrà alla Biblioteca Centro Cultura di Nembro.

Gli incontri si concludono sabato 24 novembre con Niccolò Ammaniti (presente su “imieilibri.it” con ben due “commenti”, ai suoi: “Che la festa cominci” e “Ti prendo e ti porto via”, libro che lo ha portato a, meritata, notorietà).

Il vincitore del Premio Strega nel 2007 con “Come Dio comanda”, parlerà al pubblico alle ore 18.00 all’Auditorium Centro Salesiano “Don Bosco” di Treviglio.

Oltre agli incontri “scolastici” con gli autori, gli studenti degli Istituti superiori aderenti al progetto, potranno usufruire di un corso di scrittura creativa, in cinque lezioni, con Raul Montanari (autore de “Il Cristo Zen”, già presentato su “imieilibri.it”: http://www.imieilibri.it/?p=8475).

Il corso prevede l’apprendimento dei rudimenti della scrittura narrativa e la produzione di racconti, «una necessità esistenziale, biologica» dell’essere umano, secondo Montanari.
(fonte: http://www.presenteprossimo.it/il-festival/il-festival.html)

Nelle due precedenti edizioni, gli scritti creati nel workshop sono confluiti in una pubblicazione antologica (“Ho inventato il mondo” è uscita nella primavera 2012 per Edizioni Dalla Costa).
La partecipazione è gratuita, ma l’iscrizione è obbligatoria compilando il form on-line.

Il festival dei Narratori Italiani - “Presente Prossimo” - è promosso dalle Biblioteche di Albino, Clusone, Nembro, Ranica, Treviglio, Villa di Serio.

Laura AV

© 2012 imieilibri.it

 

 


Evento organizzato da Raul Montanari e dalle Biblioteche di Albino, Clusone, Nembro, Ranica, Treviglio, Villa di Serio e pubblicato anche qui!

Ti piace questo post? Segnalalo ai tuoi amici...
o condividilo sul tuo Social Network...  
  • Share/Bookmark
Ti piace “imieilibri.it”? Faccelo sapere...
Sottoscrivi gli aggiornamenti de “imieilibri.it” su Facebook...

Scrivi la tua opinione su questo post...