“Portici di Carta” 2012: a Torino la Cultura è una passeggiata

redazione imieilibri.it Postato da redazione imieilibri.it in Eventi > EventiPrimoPiano > fiere e mercati di libri > gruppi di letture/reading > happening > incontri letterari > manifestazioni a tema > mostre tematiche > scuole, corsi e laboratori
Questo evento si è tenuto dal 6 ottobre 2012 al 7 ottobre 2012 presso Piazza San Carlo e altre località di Torino (Torino), alle (vedi dettaglio eventi).
L'evento...

“Portici di Carta” 2012

“La curiosità, che non di rado ci attira il prossimo piú della compassione”
(da “Menzogna e sortilegio”, Elsa Morante)

Sabato 6 e domenica 7 ottobre Torino ospita la sesta edizione di “Portici di carta”, evento “itinerante” promosso dal Salone Internazionale del Libro e dalla città di Torino, che per due giorni trasforma i portici della città in una grande libreria e le sue vie in un percorso fatto di reading, conferenze, workshop con protagonista “Principe” proprio lui - il libro.

Centro nevralgico della manifestazione sarà Piazza San Carlo, salotto storico della città, a partire dal quale si dipaneranno i vari incontri.


Foto di Giuseppe Moscato (fonte: http://www.flickr.com/photos/pinomoscato/6234738777/)

Dunque, un weekend dedicato alla Cultura, anche con tante proposte rivolte ai lettori, in particolar modo con i più piccoli.

La manifestazione propone, infatti, un programma ricco di eventi dedicati ai bambini con incontri, letture e laboratori, che hanno come scopo quello di appassionare le nuove generazioni al piacere della lettura e della scrittura.

Tantissime anche le attività parallele come le passeggiate letterarie, organizzate da “ready togo-passeggiate letterarie” e dall’organizzazione culturale “AgitUp” , il booksharing e i gruppi di lettura (a cura delle Biblioteche CivicheTorinesi), fino ai “gustosi” appunatmenti di “libro al cioccolato” e, perfino, una libro-lotteria.

Come ogni anno “Portici di Carta” celebra un ricordo particolare di un autore di rilievo per la cultura italiana (tra le precedenti “dediche” ricordiamo quelle a Italo Calvino e Goffredo Parise).

Quest’anno la manifestazione celebrerà Elsa Morante, di cui ricorre il centenario della nascita, dedicandole un’ampia retrospettiva.

Nei due giorni della manifestazione saranno diversi i reading ispirati ai suoi romanzi.

Spulciando il programma della manifestazione, vi segnaliamo alcuni eventi di interesse.

Nella mattinata di sabato 6 ottobre (alle 12.00) Bruno Gambarotta presenterà l’ultimo libro di Diego Novelli, “Margareta” (edito da Daniela Piazza editore), romanzo storico in cui l’ex sindaco della città sabauda racconta episodi importanti della vita torinese degli ultimi decenni del ‘800.

Nel pomeriggio (alle 16.00) Sebastiano Vassalli presenterà il suo ultimo romanzo “Comprare il sole” (edito da Einaudi), in un incontro con la partecipazione di Giovanni Tesio. Il libro racconta la storia di come si trasforma la vita di una ventenne che vince al Superenalotto.

Alle 17.00 termina, invece, il percorso dello storico tram della Linea 7 – per l’occasione rinominato “Un tram chiamato Sellerio”, che propone un viaggio per la città e tra i ricordi e le parole degli amici dell’editore Sellerio.

Al suo capolinea, in piazza San Carlo, avrà luogo un incontro, condotto da Francesco Cataluccio, sulla storia della casa editrice palermitana, a cui parteciperanno alcuni tra suoi autori di punta, tra cui Paolo Di Stefano, Marco Malvaldi, Andrea Molesini, Salvatore Silvano Nigro, Francesco Recami, e l’editore Antonio Sellerio.

Il tram ripeterà la sua corsa anche nella giornata di domenica 7.

Ancora nel pomeriggio di sabato 6 (alle 18.30), Carmine Abate presenta il suo romanzo “La collina del vento” (Mondadori), vincitore del Premio Campiello 2012.

In serata (21.30), la prima giornata di “Portici di carta” si concluderà con un concerto di musica folk, “Folkargentango”, di Miguel Angel e Lautaro Acosta.

Di seguito vi offriamo un video del bravissimo duo musicale.


Miguel Angel Acosta e Lautaro Acosta in “El Diablo Suelto”, di Heraclio Fernandez (fonte: youtube)


Per domenica 7, da segnalare: alle 11.30, Margherita Oggero che, in compagnia di Salvatore Niffoi, presenterà l’ultimo romanzo dello scrittore sardo, “Pantumas” (Feltrinelli).

Nel pomeriggio (15.30), invece, Bruno Quaranta presenta “La paziente n. 9” (Mondadori), thriller di Alessandro Defilippi, ambientato in un inquietante manicomio della Genova degli anni ’40.

Ma, l’appuntamento più importante della giornata sarà il “Ricordo di Elsa Morante, a cento anni dalla nascita” (alle 16.30, nello spazio incontri di Piazza San Carlo).

All’evento, condotto da Alba Andreini, interverranno alcuni amici della scrittrice, tra cui Alfonso Berardinelli, Graziella Barnabò, Mauro Bersani, Giuliana Zangra, che la ricorderanno con aneddoti e racconti.

Ancora musica e parole a chiudere la manifestazione.
In serata (alle 20.00) vi sarà un recital di Alice Enrici (soprano), con le letture di Dino Mascia e con Rodolfo Cardellicchio al pianoforte.

Viola

© 2012 imieilibri.it


Qui è possibile consultare il programma completo.

Qui è possibile visionare la mappa completa della manifestazione.

 

 


Evento organizzato da Salone Internazionale del Libro di Torino e pubblicato anche qui!

Ti piace questo post? Segnalalo ai tuoi amici...
o condividilo sul tuo Social Network...  
  • Share/Bookmark
Ti piace “imieilibri.it”? Faccelo sapere...
Sottoscrivi gli aggiornamenti de “imieilibri.it” su Facebook...

Scrivi la tua opinione su questo post...