“Artelibro” 2012 – Festival del Libro d’Arte

redazione imieilibri.it Postato da redazione imieilibri.it in Eventi > fiere e mercati di libri > happening > manifestazioni a tema > mostre tematiche > scuole, corsi e laboratori
Questo evento si è tenuto dal 21 settembre 2012 al 23 settembre 2012 presso il Palazzo Re Enzo e del Podestà (Bologna), alle (vedi dettaglio eventi).
L'evento...

“Artelibro” 2012

Festival del Libro d'Arte

Volumi da leggere e da ammirare, all'incrocio fra parola e gesto artistico, conferiscono una bellezza particolare a Bologna, che dal 21 al 23 settembre ospita la IX edizione di “Artelibro”, Festival del Libro d'Arte.

Cuore della manifestazione sarà Palazzo Re Enzo e del Podestà, con una mostra mercato che raccoglie tutto ciò che di prezioso e introvabile fa parte del mondo del libro, dai volumi antichi alle pubblicazioni a tiratura limitata, dai pezzi unici creati dagli artisti all'editoria di nicchia e a quella sperimentale.

Non a caso infatti – dopo le ultime due edizioni dedicate nel 2010 al “libro antico, raro e d'artista” (con mostre quali “The Infinite Library”, sulla quale potete leggere un nostro precedente reportage: http://www.imieilibri.it/?p=1583), e nel 2011 alle archeologie”quest'anno si sceglie di indagare il “collezionismo librario”, fenomeno che coinvolge il sistema delle biblioteche, l'editoria e le dinamiche del mercato antiquario, suscitando le riflessioni degli addetti ai lavori e la passione dei bibliofili amatoriali.

Secondo una formula consolidata, alle tante mostre che resteranno aperte anche oltre le giornate della manifestazione, il programma del festival affianca un nutrito calendario di tavole rotonde, incontri professionali e conferenze per il grande pubblico, laboratori per ragazzi, visite guidate ad alcuni palazzi storici sedi di importanti raccolte artistiche e librarie, e poi le presentazioni di novità editoriali e i cicli dedicati al rapporto fra arte e scrittura o ai segreti delle più grandi biblioteche italiane.

Importante novità di quest'anno è l'attenzione all'editoria autoprodotta e sperimentale, con l'allestimento di “Fruit. Focus on contemporary art”, una particolare sezione della mostra mercato a Palazzo Re Enzo e del Podestà dove oltre quaranta realtà editoriali indipendenti esporranno pubblicazioni d'arte contemporanea in genere conosciute solo nei circuiti underground: si tratta di opere cartacee multiformato uniche per contenuti, grafica, materiali e prezzo (molto basso).

Inoltre, nel Loggiato del Palazzo sede della mostra si potrà ammirare l'installazione di Lorenzo Perrone dal titolo "Il mondo offeso", che fornisce una metafora artistica della crisi politica e culturale di oggi nell'immagine di un globo di libri bianchi circondato dal filo spinato.

Ma esploriamo meglio il programma di Artelibro” 2012 dando uno sguardo dagli eventi previsti nelle singole giornate e poi alle categorie “mostre” e ragazzi”.

Giovedì 20 settembre l'inaugurazione ufficiale del festival è affidata al giurista e bibliofilo Guido Rossi, che alle 17:30 – nella Cappella Farnese di Palazzo D'Accursio – terrà una lectio magistralis sul collezionismo librario.
A seguire, alle 19 si aprono le porte della mostra mercato a Palazzo Re Enzo e del Podestà, mentre gli editori d'arte sono riuniti in Piazza Nettuno già dall'8 settembre, e lì resteranno fino a domenica 23. 

Venerdì 21 si entra nel vivo con la tavola rotonda Le forme del sublime” (ore 10:30 Palazzo Re Enzo, Sala del Quadrante), promossa dall'Associazione Italiana Editori per discutere delle trasformazioni che sta vivendo il settore dell'editoria d'arte, nel passaggio dai cataloghi in cartaceo a quelli digitali, fra e-book, iPad e applicazioni.

Alle 12 si prosegue con Giorgio Lucini e Mauro Chiabrando, che illustrano con ironia e provocazione i 100 modi di nascondere i libri alle mogli e collezionare indisturbati” (Palazzo Re Enzo, Sala del Capitano), mentre alle 15:30 ci si sposta alla Biblioteca Salaborsa per il primo dei quattro incontri del ciclo Tra penna e pennello”, che mira a esplorare le forme attraverso cui le arti figurative hanno reinterpretato alcuni capolavori della letteratura di sempre: in quest'appuntamento Anna Ottani Cavina parla di Omero, Eschilo, Dante e della fortuna dei poemi illustrati nell'Europa neoclassica.

Ancora, alle 17:30 (Palazzo Re Enzo, Sala del Quadrante) è il momento della tavola rotonda presieduta da Umberto Eco, e promossa dall'Associazione Librai Antiquari d'Italia, sul tema del collezionismo librario, affrontato secondo una prospettiva che intreccia analisi storica e aneddotica.

Sabato 22 arriva a Palazzo Re Enzo (ore 10, Sala del Capitano) anche Davide Rondoni, uno dei massimi poeti contemporanei, che dialogando con Beatrice Buscaroli dell'Accademia di Belle Arti di Bologna  compirà un viaggio nella storia dell'arte di ieri e di oggi.

Alle 10:30, presso la Sala Convegni della Fondazione “Gramsci” Emilia Romagna ci si interroga invece sul collezionar collane” e sulla capacità di progetti editoriali che prevedono pubblicazioni in serie di fidelizzare il lettore, promuovendo quindi l'abitudine e la familiarità con il gesto del leggere.

Veri e propri scaffali infiniti sono quelli messi insieme dai grandi collezionisti librai della storia, a cominciare da Petrarca – che nei suoi viaggi per l'Europa alla ricerca di manoscritti si è mosso da precursore – per arrivare a Umberto Eco: se ne parla alle 12 (Palazzo Re Enzo, Sala del Capitano) in compagnia di Hans Tuzzi.

Nel pomeriggio, ancora a Palazzo Re Enzo (ore 18, Sala del Quadrante), per il ciclo “Dalla pagina alla pittura (e ritorno)”, Tasso e la sua Gerusalemme liberata” passeggiano fra le arti, come si scoprirà ascoltando la conferenza di Marco Vallora; mentre a partire dalle 20:30 e poi fino alle 22:30 ci si prepara per una lunga Serata d'autore”, con l'apertura straordinaria di dodici gallerie d'arte che rendono omaggio al festival proponendo una serie di mostre ed eventi.

Nell'ultima giornata di Artelibro”domenica 23 settembre –, alle 10 (Palazzo Re Enzo, Sala del Quadrante) si potrà assistere alla presentazione della cosiddetta Bibbia di Marco Polo”, una copia tascabile della Vulgata - una traduzione della Bibbia in latino dall'antica versione greca ed ebraica - che a fine Duecento raggiunse la Cina e lì rimase per quattro secoli, prima di essere donata a Cosimo III de' Medici, entrando nel patrimonio della Biblioteca Laurenziana.

Fra gli altri appuntamenti della giornata segnaliamo alle 15 (Palazzo Re Enzo, Sala del Capitano) un incontro inserito nell'iniziativa “Fruit. Focus on contemporary art e dedicato alla rivista d'arte autoprodotta “Boîte”; mentre alle 16 (Palazzo Re Enzo, Sala del Quadrante), sotto la guida di Gianantonio Borgonovo ci inoltreremo nei segreti della Biblioteca Ambrosiana di Milano che conserva documenti di valore fra cui il “Codice Atlantico” di Leonardo da Vinci.

Mostre
Numerosi i progetti espositivi che si legano ad Artelibro” ma resteranno aperti al pubblico anche oltre le giornate della manifestazione.

Fra questi, due sono ospitati presso la Biblioteca Universitaria di Bologna, fino al 13 ottobre: con C_artelibro. Il principio delle pagine” in Aula Magna sono esposti cinquanta frontespizi realizzati da altrettanti accreditati artisti contemporanei provenienti dall'Italia e dall'estero; mentre nell'atrio dell'Aula Magna L'arte incontra la poesia”, con i graffi-acquerello di Paolo Gubinelli che illustrano versi inediti dei poeti Tonino Guerra, Roberto Roversi, Davide Rondoni e tanti altri.

Alla Biblioteca dell'Archiginnasio (fino al 26 gennaio) si può invece viaggiare Sulle tracce di Dickens”, con la mostra dedicata all'autore in occasione del bicentenario della nascita (su quest'importante ricorrenza letteraria potete leggere un nostro precedente “approfondimento” - Charles Dickens - “200 anni dopo: storia di uno scrittore in bianco e (fumosamente) nero” -  nonché il post di presentazione dei vari eventi di celebrazione, in giro per il mondo: “2012: Odissea dickensiana”).

Ancora, dal 18 settembre al 14 ottobreCasa “Carducci” si può ammirare una raccolta di preziose pergamene miniate.

Mentre il Museo Civico Medievale apre le sue sale a “I corali benedettini di San Sisto a Piacenza” (dal 21 settembre al 2 dicembre).
 

Ragazzi
Artelibro” non dimentica neppure il mondo dei bambini e dei ragazzi, con laboratori e mostre a loro dedicati.

Si comincia sabato 22 settembre (ore 16, cortile di Palazzo Re Enzo) con Ultralibri. Ricircolo creativo”, laboratorio riservato a ragazzi dagli 11 ai 14 anni, che svilupperanno la loro creatività imparando a costruire libri d'arte realizzati con materiali di scarto.

Il recupero dei materiali e la creazione di elaborati che uniscono scrittura, disegno e collage saranno ancora gli ingredienti fondamentali del laboratorio “La mappa immaginaria”, in programma domenica 23 alle 10:30, sempre presso il cortile di Palazzo Re Enzo: i partecipanti (ragazzi dagli 11 ai 14 anni) si confronteranno con brani di letteratura di viaggio e vecchie carte geografiche.

Passando alle mostre, nel centenario della nascita di Giulio Einaudi la Biblioteca Salaborsa allestisce (dal 18 settembre al 20 ottobre) due vetrine tematiche dedicate alle collane Libri per ragazzi” e Biblioteca giovani”, mentre all'oratorio di Villa Riccitelli (dal 20 al 23 settembre) frammenti di cartoons e quaderni di scuole incontrano forme di matrice cubo-futurista nella mostra Ri-vivere l'infanzia”, che espone libri d'artista di Clara Ghelli.

Francesca M

© 2012 imieilibri.it


“Artelibro” è un evento promosso dall'Associazione omonima, dal Comune e dalla Provincia di Bologna, dall'Associazione Italiana Editori, dalla Regione Emilia Romagna e dall'Università di Bologna.

Per il programma completo del festival e il dettaglio degli orari delle mostre consultate la guida (in pdf)


Per chi ama il binomio libri-arte, consigliamo la lettura del precedente “speciale” - “The Art of Book Sculptures” - pubblicato su “imieilibri.it”

 

 


Evento organizzato da Associazione Culturale “Artelibro”, dal Comune e dalla Provincia di Bologna, dall'Associazione Italiana Editori, dalla Regione Emilia Romagna e dall'Università di Bologna e pubblicato anche qui!

Ti piace questo post? Segnalalo ai tuoi amici...
o condividilo sul tuo Social Network...  
  • Share/Bookmark
Ti piace “imieilibri.it”? Faccelo sapere...
Sottoscrivi gli aggiornamenti de “imieilibri.it” su Facebook...

Scrivi la tua opinione su questo post...