Il signore degli anelli di J.R.R. Tolkien

Il commento...

Il signore degli anelli  è un'opera di culto che ha appassionato milioni di persone nel mondo.
Personalmente, al di là dell'aspetto puramente narrativo, che fa di questa saga un'avventura incredibilmente coinvolgente, ho sempre riflettutto e mi sono spesso soffermato sui concetti comunicati e sull'impatto culturale che questo libro ha avuto su coloro che lo hanno letto.
Il messaggio che ne ho ricavato è una sorta di invito alla "fuga dalla realtà", un ritorno a tempi mitici, in cui paesaggi idilliaci, personaggi eroici, valori epici fanno letteralmente da contraltare alla contemporaneità, era della totale distruzione dei valori.
Credo quindi che la magia del "signore degli anelli", più che nel fascino di Gandalf o nel coraggio di Frodo, stia soprattutto in questo trasportare il lettore in uno spazio-tempo lontano, che fa dimenticare le difficoltà e brutalità del quotidiano.
Mi è dunque piaciuto il libro, ma non posso certo dire di aver imparato qualcosa, o di averci ritrovato insegnamenti utili per la vita, perchè secondo me questo libro FUGGE dalla vita!

 

Ti piace questo post? Segnalalo ai tuoi amici...
o condividilo sul tuo Social Network...  
  • Share/Bookmark
Ti piace “imieilibri.it”? Faccelo sapere...
Sottoscrivi gli aggiornamenti de “imieilibri.it” su Facebook...
  • Fiordaliso

    Fiordaliso dice,

    Io invece penso che il Signore degli Anelli dia molti insegnamenti di vita a cominciare dal rispetto per la natura (con la vicenda degli Ent e di Saruman), alla stupidità del razzismo (tutti i popoli della Terra di Mezzo che mettono da parte le loro differenze e le piccole discordie per combattere il male comune), senza contare il tema del sacrificio personale (con Frodo e Sam, ma anche gli altri membri della campagnia) e dell’amicizia. Anche il ruolo della donna viene mostrato in tutte le sue sfaccettature con i tre grandi personaggi femminili della storia. Insomma in realtà il signore degli anelli non è altro che una grande allegoria della vita…


Scrivi la tua opinione su questo post...