“FLEP!” – Festival delle Letterature Popolari

L'evento...

“FLEP!”

Festival delle Letterature Popolari

“Non esiste storia che non rubi alla realtà circostante ciò di cui si compone;
una realtà che appartiene a tutti e a tutti deve essere restituita”

(dal sito di “FLEP!”)

“FLEP”  è il primo Festival delle Letterature Popolari e si terrà al Parco Meda di Roma dal 12 al 16 settembre.

Nato dall’esigenza di riavvicinare la società ai valori cui valori culturali della tradizione letteraria e artistica, questo nuovo festival si propone come motore di aggregazione e partecipazione popolare.

Protagonisti del festival saranno libri, dibattiti, incontri con autori, mostre e reading, letti in chiave popolare, con una particolare attenzione al futuro dell’editoria, tra e-book e Social Sharing.

16 le riviste e 33 le case editrici aderenti al festival, ideato e organizzato da TerraNullius Narrazioni Popolari, in collaborazione con l’associazione “On the road” e con il patrocinio del V Municipio del Comune di Roma.

Gli eventi verranno inaugurati mercoledì 12 settembre alle 17.00, con l’apertura degli stand nel Piazzale degli Editori e l’appuntamento giornaliero per bambini, con il “Laboratorio di cicloscrittura”, con Miriam Dubini

Seguirà un appuntamento alla Galleria Ipercontemporanea: Le figure che fanno sognare #1 - Le visioni all’epoca della riproducibilità industriale”, mostra antologica di Daniela Tieni.

Alle 19.30, RadioFlep! incontrerà Fabio Napoli e il suo “Dimmi che c’entra l’uovo” (Del Vecchio).

Alle 21.00, sul Palco Letterario, “Eravamo bambini abbastanza” (Minimum Fax) presentazione del libro e incontro con l’autrice Carola Susani.

Di seguito, “Elsa Morante100”, letture, musica e immagini per il centenario della nascita di Elsa Morante, a cura di TerraNullius.

Giovedì 13, per Galleria Ipercontemporanea: “Le figure che fanno sognare #2 - Ragione e sentimento” una mostra antologica di Toni Bruno

Alle 19.30 RadioFlep! incontrerà Elvira Mujcic  per presentare “La lingua di Ana” (Infinito). 

Dalle 21.00, sul Palco Letterario, Claudio Morici leggerà “L’Uomo d’Argento” (eizioni e/o).

Di seguito si terrà “Timira. Romanzo meticcio” (Einaudi) reading letterario-musicale e incontro gli autori Wu Ming 2  e Antar Mohamed.

Il terzo appuntamento alla Galleria Ipercontempranea sarà venerdì 14 con “Le figure che fanno sognare #3 - La valle del fare anima”, in mostra le opere di Veronica Leffe.

Alle 19.30, il consueto appuntamento con RadioFlep!, che incontrerà Luca Salici per parlare del suo “Non è finito tutto” (Round Robin). 

Dalle 21.00, il Palco Letterario ospiterà Saverio Fattori e “Strage in fabbrica” (Alberto Gaffi Editore).

A seguire, “Vogliamo tutto”, reading-concerto tratto dall’omonimo libro di Nanni Balestrini (DeriveApprodi).

La serata si chiuderà con tre appuntamenti musicali che spazieranno dal jazz all’acustico cantautorale.

Sabato 15, le opere di Davide De Cubellis saranno esposte alla Galleria Ipercontemporanea per la mostra “Le figure che fanno sognare #4 - Artista di servizio”.

RadioFlep! ospiterà alle 19.30 il rapper Duke Montana per parlare dell’album “Stay Gold”.

In serata il Palco Letterario darà spazio al reading “La Compagna P38” (Red Star Press), con l’autore Dario Morgante e reading musicale “Il Torto del soldato” (Feltrinelli), dell’omonima opera di Erri De Luca, con le musiche originali di Michele Baronio.

La giornata di domenica 16 si aprirà con l’ultimo appuntamento del “Laboratorio di ciclo scrittura” per bambini e la mostra “Aria” dall’omonimo libro (Mondadori) di Miriam Dubini e l’esposizione dei racconti illustrati dai bambini del Parco Meda.

Alle 19.30 RadioFlep! incontrerà la band underground romana Soul of cave per parlare del loro album “The Treatmnet”.

Dalle 21.00 gli ultimi appuntamenti sul Palco Letterario: il reading di Simone Ghelli dal libro “Voi, onesti farabutti” (Caratteri Mobili).

A seguire, l’incontro con Carolina Cutolo e il suo “Romanticidio” (Fandango Libri).

“FLEP”  - Festival delle Letterature Popolari si concluderà con la proiezione di “30 anni On the road”.

laMau

© 2012 imieilibri.it

 



Stefano Rosso - “Una Storia Disonesta”

 

 


Evento organizzato da TerraNullius Narrazioni Popolari, in collaborazione con l’associazione “On the road” e con il patrocinio del V Municipio del Comune di Roma e pubblicato anche qui!

Ti piace questo post? Segnalalo ai tuoi amici...
o condividilo sul tuo Social Network...  
  • Share/Bookmark
Ti piace “imieilibri.it”? Faccelo sapere...
Sottoscrivi gli aggiornamenti de “imieilibri.it” su Facebook...

Scrivi la tua opinione su questo post...