“Capalbio Libri 2012”

redazione imieilibri.it Postato da redazione imieilibri.it in Eventi > happening > incontro con autori
Questo evento si è tenuto dal 1 agosto 2012 al 12 agosto 2012 presso Piazza Magenta a Capalbio (Grosseto), alle (vedi dettaglio eventi).
L'evento...

“Capalbio Libri 2012”

VI edizione

“Conservare e trasmettere la memoria, imparare dall'esperienza degli altri, condividere la conoscenza del mondo e di noi stessi sono alcuni dei poteri (e pericoli) che i libri ci conferiscono, e le ragioni per cui li custodiamo con amore e li temiamo.”
(da “La biblioteca di notte”, Alberto Manguel)

Non tutti sognano una vacanza all’insegna del solo relax e del dolce far niente. Per alcuni l’estate è il momento ideale per dedicarsi alla lettura di libri impegnati, quelli che durante il resto dell’anno non si ha il tempo, o la testa, di affrontare. Il piacere di leggere non è riservato solo ai libri leggeri e distensivi, per il lettore è importante imparare qualcosa e sentire di essere cresciuto grazie alla lettura di un’opera.

Per tutti coloro vogliono diventare uomini e cittadini migliori grazie alla letteratura, parte, Mercoledì 1 Agosto, la sesta edizione di Capalbio Libri: festival sul piacere di leggere in piazza, in rete.

Ideata e diretta da Andrea Zagami, e organizzata dalla società di comunicazione “Zigzag” in collaborazione con il comune di Capalbio, la manifestazione avrà l’obiettivo di promuovere e diffondere il piacere della lettura attraverso l’incontro fra scrittore e lettore.

Verranno trattati argomenti di attualità e di interesse pubblico insieme ad autori, giornalisti, politici e artisti vari.
Gli incontri letterari si terranno in Piazza Magenta, cuore del borgo medievale di Capalbio, e saranno accompagnati dalla musica di giovani talenti del panorama artistico italiano e internazionale, selezionati dal maestro Massimo Nunzi.

Per la gioia dei lettori, il festival comprende dodici imperdibili serate fino al 12 Agosto.

A presentare gli ospiti dei dodici incontri sarà Marta Mondelli, giovane attrice regista e scrittrice, che per il secondo anno consecutivo introdurrà le personalità del mondo della cultura e i temi da loro affrontati. Non mancheranno le letture di brani dei libri presentati, elemento fondamentale del festival.

Myrta Merlino , giornalista e conduttrice televisiva e autrice di “L’aria che tira” (edito da Sperling & Kupfer), sarà la protagonista del primo incontro di Mercoledì 1 Agosto (alle 19.00).
La conduzione è affidata a Massimo Mucchetti, vicedirettore del Corriere della Sera, mentre ad accompagnare la serata con la sua musica sarà la nota cantautrice Ilaria Porceddu.

Sempre per il 1 Agosto è prevista la partecipazione di Matteo Renzi, che alle 21.30 presenterà “Stil novo”, opera che confronta la storia rinascimentale con quella attuale in cerca di una soluzione politica per il nostro Paese. Il sindaco di Firenze, inoltre, risponderà alle domande di Denise Pardo, giornalista dell’Espresso.

Marco Tedeschini condurrà la serata di giovedì 2 Agosto, dedicata al libro di Gianluca Comin e Donato Speroni: “2030. La tempesta perfetta”.
L’umanità si avvia verso uno scenario devastante: la costante crescita demografica combinata all’aumento dei consumi, alla diffusione della povertà e alla debolezza delle risposte politiche, ci conducono verso la cosiddetta “tempesta perfetta”.

I due autori provano a rispondere alla domanda che più ci preoccupa: «Sarà possibile evitare la crisi?».
Uno dei massimi esponenti italiani del jazz mainstream e tradizionale, Giorgio Cùscito, accompagnerà la serata con le sue note. Con lui Federica Michisanti.

Tra gli ospiti di Venerdì 3 Agosto è attesa Paola Concia, deputato del PD, che presenterà “La vera storia dei miei capelli bianchi”.

Nel suo libro, la nota parlamentare racconta le difficoltà del suo coming-out e le difficoltà del suo percorso politico fra battaglie sui diritti civili, ipocrisie e pregiudizi. Conduce Andrea Purgatori.

Sabato 4 Agosto verrà affrontato un tema importante: la mafia e le sue vittime. Pietro Grasso, procuratore nazionale antimafia, è l’autore di “Liberi tutti”: opera che fa appello ai giovani per riscattare l’Italia dai soprusi, dall’intimidazione e dalla violenza che regnano dove il potere delle cosche è più forte. Attraverso una cultura della legalità e un progetto democratico di sviluppo economico si può sperare in un riscatto. Conduce Umberto Brindani e accompagnano, con le loro melodie, Ilaria Graziano & Francesco Forni.

“Grom. Storia di un’amicizia, qualche gelato e molti fiori” è il titolo protagonista dell’incontro di domenica 5 Agosto.

Federico Grom e Guido Martinetti raccontano il loro percorso per arrivare a realizzare il loro grande sogno: fare il gelato più buono del mondo.

Ilaria D'Amico sarà l’ospite dell’appuntamento di Lunedì 6 Agosto. La nota conduttrice porterà all’attenzione del pubblico il suo “Dove io non sono”, romanzo d’esordio dove il tormento, le ansie e i rimpianti di un insegnante di musica vedono una possibile soluzione nell’attesa di un incontro risolutivo, con una lei misteriosa che potrebbe regalare, al protagonista, una perfezione per anni inseguita.
Andrea Purgatori sarà il conduttore della serata, mentre il noto trombettista Luca Aquino si occuperà della parte musicale della serata.

Storia di un fantasma della fisica novecentesca è quella raccontata - martedì 7 Agosto (alle 19.00) - da Alessandra Arachi in “Coriandoli nel deserto”: Enrico Persico, dal suo letto d’ospedale, ripercorre la sua vita di scienziato all’inseguimento di una fama e una gloria che non arriveranno mai a causa della presenza troppo ingombrante del suo fraterno amico Enrico Fermi.

Micarelli e Corvini, chitarra e trombone, animeranno la serata con una reinterpretazione in chiave jazz dei più rappresentativi brani del pop-rock britannico.

Nella stessa serata (alle 21.30), “On the road”: dieci racconti di scrittori emergenti, ambientati nelle stazioni di servizio Eni che hanno popolato il suolo italiano, testimoniando la sua evoluzione negli anni del boom economico.

Mercoledì 8 Agosto Sergio Garufi presenterà “Il nome giusto”, suo primo romanzo, dove, attraverso le vicende di un cinquantenne morto in un incidente a Roma, ci racconta l’amore per l’arte, l’antiquariato e la letteratura. In un’Italia imbarbarita da rapporti conflittuali e violenti si muove lo spirito del protagonista che osserva le vite e gli avvenimenti del quartiere romano di Prati.
A presentare il novello scrittore sarà Giuseppe Tricamo Marchetti.
L’Hard Chord Trio allieterà il pubblico con arrangiamenti jazz ed echi di sonorità rock.

Giovedì 9 Agosto, appuntamento con il libro, di Marina Valensise, “Il sole sorge a Sud”.
L’autrice racconta la sua terra, il Sud, in modo eccentrico e “un po’ folle”, spiegando perché non possiamo pensare l’Italia senza il Sud, preziosa risorsa per il nostro Paese.

Denise Pardo condurrà la serata di venerdì 10 accompagnata dalla musica di Salvatore Russo, chitarrista di fama internazionale. Mentre, “Scacco allo Zar”, di Gennaro Sangiuliano, è il libro presentato in serata.
L’opera racconta i periodi in cui Lenin ha visitato Capri tra 1908 e il 1910 incontrando una colonia di oppositori russi, in una “partita a scacchi” decisiva per la sorte del comunismo.

Giuseppe Di Piazza leggerà alcuni brani del suo “I quattro canti di Palermo”, sabato 11 Agosto. Quattro storie di cronaca spietate, tra cui quella del mafioso Marinella, accompagnano la vita di un giovane cronista di “nera” che cerca di sopravvivere nella Palermo degli anni ’80, e che cerca di conciliare la crudezza degli avvenimenti giornalieri con la dissipatezza della sua vita notturna. A condurre la serata Bruno Manfellotto, direttore de L’Espresso.

Domenica 12 Agosto il pubblico potrà rilassarsi con la festa di chiusura: “Il piacere di ballare. In piazza” con il dj Carlo Lefebvre alle 22 in Piazza Magenta, ma prima dell'happening di chiusura, Giancarlo Santalmassi presenterà “Sorvegliati speciali” di Mirella Serri (libro di cui abbiamo già parlato su “imieilibri.it”: http://www.imieilibri.it/?p=9220). Una vicenda che prende avvio nel dopoguerra, una sfrenata caccia all’intellettuale avviata dai governi a maggioranza democristiana e che vede importanti scrittori, attori, registi e filosofi incredibilmente spiati per decenni.

Gaia

© 2012 imieilibri.it

Per consultare il programma completo del festival visitate il sito di Capalbio Libri.

 

 


Evento organizzato da agenzia di comunicazione Zigzag e pubblicato anche qui!

Ti piace questo post? Segnalalo ai tuoi amici...
o condividilo sul tuo Social Network...  
  • Share/Bookmark
Ti piace “imieilibri.it”? Faccelo sapere...
Sottoscrivi gli aggiornamenti de “imieilibri.it” su Facebook...

Scrivi la tua opinione su questo post...