Editech. Editoria, innovazione, tecnologia a Milano

redazione imieilibri.it Postato da redazione imieilibri.it in Eventi > manifestazioni a tema > news mondo editoriale > scuole, corsi e laboratori
Questo evento si è tenuto dal 21 giugno 2012 al 22 giugno 2012 presso Palazzo delle Stelline, Fondazione Mondadori e sede dell'Associazione Italiana Editori (Milano), alle (vedi dettaglio eventi).
L'evento...

Editech

Editoria, Innovazione, Tecnologia

“L’editoria libraria oggi è un mercato in cui digitale e analogico coesistono, in cui i confini e le frontiere si confondono e al tempo stesso si sfidano. E un mondo in cui i ruoli dei lettori, degli editori, degli autori, dei distributori rifiutano di essere rigidamente definiti. […] Il confronto e lo scambio, la capacità di ibridare tecnologie e contenuti, la visionarietà nell’ideare i progetti e la concretezza nell’analizzare i dati saranno il mix necessario per navigare nelle trasformazioni in corso”  
(fonte:
http://www.editech.info/topmenu/HOME.aspx).

L'editoria nel passaggio dalla carta al digitale, verso una multicanalità di fruizione dei contenuti sarà il tema unificante della due giorni di “Editech. Editoria, innovazione, tecnologia”, in programma il 21 e 22 giugno a Milano, tra Palazzo delle StellineFondazione Mondadori e Associazione Italiana Editori.

Conferenze con esperti internazionali, workshop e seminari su HTML5 e potenzialità dei nuovi formati per la produzione e la gestione di contenuti editoriali in digitale: per chi opera professionalmente nel mondo del libro, tutta una serie di competenze fondamentali per confrontarsi con le trasformazioni epocali e rapidissime che stanno attraversando il settore, portando a una ridefinizione di ruoli e strategie operative.

La rivoluzione del digitale, oggi, non si esaurisce nel semplice passaggio dal libro tradizionale all'e-book, ma apre scenari complessi al cui interno vecchio e nuovo si confrontano e si ibridano, creando contenuti fruibili su vari dispositivi e piattaforme: cartaceo e digitale non si autoescludono ma si incontrano, le case editrici dialogano con aziende e professionisti del campo dell'informatica, consapevoli che flessibilità è la parola chiave per affrontare e vincere la sfida del cambiamento.

Nella conferenza di giovedì 21 giugno al Palazzo delle Stelline, la sessione d'apertura (ore 9:15-11) vede gli interventi di Angela Bole, Michael Healy e Bill McCoy, che tracceranno una panoramica sul mercato internazionale del digitale alla luce dei nuovi trend, con particolare riferimento alle iniziative dell'International Digital Publishing Forum e ai dati sui comportamenti d'acquisto di libri cartacei ed e-book.

Si prosegue poi parlando di (ri)progettazione editoriale e di ideazione di testi fluidi, multi-device e multi-piattaforma (con Ana Maria Allessi, James Atlas e Craig Mod); e dell'importanza di una corretta gestione dei dati nella comunicazione con gli utenti di riferimento, come spiegano Graham Bell, Kristen McLean e David Renard.

Nel pomeriggio (a partire dalle 14), si osserva come i nuovi prodotti editoriali ridisegnano l'organizzazione aziendale e le pratiche di marketing – che devono fare i conti con una dimensione sempre più “social” –, per poi chiudere con la tavola rotonda su “La disintermediazione e il ruolo dell'editore”, che vedrà Riccardo Cavallero, Stephanie Duncan, Michael Mabe e Massimo Turchetta - moderati da Gino Roncaglia - confrontarsi sulle prospettive aperte dal self-publishing (al proposito, vedi anche il nostro reportage sulla “London Book Fair 2012”) e dai nuovi competitor digitali.

Ancora giovedì 21 al Palazzo delle Stelline il programma di Editech si arricchisce di cinque seminari tecnici  a cura di DGLine, Promedia, Ricoh, Meta e Kobo, con temi che spaziano dalla multicanalità cartaceo/digitale all'uso delle tecnologie dell'ICT per la creazione di e-book nel settore della scolastica, fino agli intrecci fra Internet, e-commerce e social network nella definizione dell'“editore online 3.0”.

Venerdì 22 ci si sposta invece alla sede dell'Associazione Italiana Editori (Corso di Porta Romana 108), dove Sanders Kleinfeld e Bill McCoy terranno – dalle 9:30 alle 17 – un worshop sull'HTML5 e sulle potenzialità dell'EPUB3 nella creazione di ebook che vanno oltre le tradizionali forme di narrativa principalmente testuali.

Nella stessa giornata, inoltre, in Fondazione Mondadori (ore 9:30-17) arriva Peter Meyers per il seminario “Progettare e-book a misura di lettore: buone pratiche ed errori da evitare”.

Gli eventi di Editech (ad eccezione dei cinque workshop tecnici al Palazzo delle Stelline) sono a pagamento. Info e costi di iscrizione qui.

Francesca M

© 2012 imieilibri.it


“Editech” è un evento curato dall'Associazione Italiana Editori, con il patrocinio di Regione Lombardia.

Per eventuali modifiche di calendario, consultate il sito ufficiale

 

 


Evento organizzato da Associazione Italiana Editori e pubblicato anche qui!

Ti piace questo post? Segnalalo ai tuoi amici...
o condividilo sul tuo Social Network...  
  • Share/Bookmark
Ti piace “imieilibri.it”? Faccelo sapere...
Sottoscrivi gli aggiornamenti de “imieilibri.it” su Facebook...

Scrivi la tua opinione su questo post...