“Mare di Libri” – Festival dei ragazzi che leggono a Rimini

L'evento...

“Mare di Libri”

Festival dei Ragazzi che leggono

“Chi non ha mai passato interi pomeriggi con le orecchie in fiamme e i capelli ritti in testa chino su un libro, dimenticando tutto il resto del mondo intorno a sé, senza più accorgersi di avere fame o freddo […]?”
(Michael Ende, “La Storia Infinita”)

Tutti almeno una volta abbiamo fatto questo tipo di esperienza da bambini: nascosti sotto le coperte di notte, o nei pomeriggi d’estate nel fresco seminterrato della nonna, o in un qualunque momento in cui gli adulti non sembravano far caso a noi.

Sono soprattutto i ragazzi tra gli 11 e i 17 anni a venir letteralmente “catturati” dai libri ed è per questo che sono considerati, dal mercato editoriale come “lettori forti”.

Per lo stesso motivo vengono organizzati per loro numerosi eventi legati alla lettura, fra questi “Mare di Libri” che si aprirà il 15 Giugno a Rimini.

Quella di quest’anno è la quarta edizione del festival, un appuntamento della durata di 3 giorni e che si svolgerà nel centro storico della città.

Numerosi gli ospiti di questa edizione 2012, ma anche personalità importanti come Umberto Guidoni, primo astronauta italiano, che parlerà di stelle e spazio raccontando le sue esperienze.

L’iniziativa nasce dall’idea delle libraie di Viale dei Ciliegi 17, famosa libreria per ragazzi di Rimini, che hanno potuto realizzare il progetto grazie alla collaborazione con la casa editrice Rizzoli. Il festival è completamente gestito dall’Associazione Culturale Mare di Libri, fondata nel Marzo 2008.

Gli eventi in programma sono veramente numerosi e comprendono: incontri con autori italiani e stranieri, laboratori, spettacoli teatrali e maratone di lettura.

La rassegna riminese parte, venerdì 15 Giugno, con Aidan Chambers, ormai assiduo frequentatore di  “Mare di Libri” e noto scrittore di libri per giovani adulti, che aprirà il festival alle 14.30 (presso la Sala del Giudizio del Museo della Città), presentando il suo ultimo libro “Muoio dalla voglia di conoscerti”.

Tra i tanti eventi in programma, seguirà alle 16,30 (Lapidarium del Museo della Città), il “Processo a Ulisse”, evento novità di quest’anno, in cui Sabina Colloredo e Giovanni Nucci si improvviseranno avvocati nel tentativo di stabilire se “Ulisse è colpevole di aver abbandonato Penelope”.

Più tardi (19.30), inizieranno i primi “Aperitivi con dedica” del festival: alcuni autori firmeranno le copie dei loro libri: Marco Malvaldi alla Libreria Mondadori, Christian Frascella alla Libreria Punto Einaudi, Lorenza Ghinelli e Marco Missiroli alla Libreria Riminese.

Mentre, il primo spettacolo - nella forma del teatro-canzone - di quest’edizione sarà “Giorgio Ambrosoli”, di e con Luca Maciacchini, dedicato alla vicenda umana e professionale dell’avvocato milanese, alle 21.30 al Teatro degli Atti.

Non mancheranno anche gli eventi “speciali”, che sempre nella giornata di venerdì 15, saranno: la Premiazione delle Gare di Lettura ( alle 18.00 nella Sala dell’Arengo) - svoltesi, in precedenza nelle scuole riminesi  - e la Maratona di Lettura Fantasy (alle 23.00 nel cortile della Biblioteca Gambalunga), dove alcuni ragazzi leggeranno ad alta voce alcuni brani tratti da famosi libri fantasy .

La giornata di sabato 16 giugno inizierà prestissimo, alle 05.00, con “Alba d’Inchiostro”, presso il Bagno Tiki 26, dove Angela Nanetti leggerà alcuni brani del suo “Mistral” aspettando il sorgere del Sole.

Dopo “Una colazione spaziale” (alle 8.30, all’Hotel Le Meridien) con Umberto Guidoni e Andrea Valente, partiranno i numerosi eventi della giornata, che vedranno alternarsi, tra i tanti: l’incontro con l’autore francese Xavier-Laurent Petit (ore, 10.00, Sala Civica del Palazzo del Podestà) e quello con lo storico d’arte Stefano Zuffi (11.30, Sala del Giudizio del Museo della Città).

Terzo evento speciale di sabato 16: “Profumo di Cioccolato” (al Parco Marecchia alle 13.15): dopo un picnic sul prato, i partecipanti scopriranno cosa succede quando magia e arte pasticcera si incontrano, grazie a un gioco coinvolgente e al teatro.

Alle 15.00 è previsto l’appuntamento con Fulvia Degl’Innocenti, Alessandro Gatti e Manuela Salvi, alla Sala Civica del Palazzo del Podestà, con “I saved the world today”. Tema dell'incontro sarà: la letteratura distopica e i ragazzi come unica fonte di salvezza per il futuro. 

Nella Sala del Giudizio del Museo della Città, invece, Gregory Hughes parlerà del suo romanzo d’esordio “Sganciando la luna dal cielo”.

Ancora nel pomeriggio vi saranno gli incontri con: Nick Arnold (16.30, Sala dell’Arengo), divulgatore scientifico inglese; in contemporanea, Mario Pasqualotto e Luigi Ballerini parleranno della Cina: molto più vicina di quanto pensiamo (cortile della Biblioteca Gambalunga).

Evento speciale, alla Cineteca Comunale (alle 18.00), con la premiazione del concorso “Ciak, si legge!” , una giuria premierà il miglior BookTrailer realizzato da ragazzi. Il vincitore verrà proiettato al festival, riceverà un ricco premio in libri e verrà caricato sul canale YouTube di Mare di Libri.

Come nella giornata precedente, alle 18.30 inizieranno gli “Aperitivi con dedica” con Silvana Gandolfi alla Libreria La Moderna, e a seguire (19.30): Gregory Heghes alla libreria Feltrinelli; Lodovica Cima, Fulvia Degl’Innocenti e Antonio Ferrara alla Libreria Pagina; Pierdomenico Baccalario alla Libreria Viale dei Ciliegi 17.

Nuovo spettacolo in serata (21.30) con Giorgio Scaramuzzino al Teatro degli Atti: “Io dentro gli spari”, un monologo tratto dal romanzo di Silvana Gandolfi, ispirato a una storia vera, narra di un giovane testimone di mafia e della sua lotta per la giustizia, sottolineando la forza del singolo anche di fronte ai più grandi mali sociali.

A chiudere la giornata (alle 23.00) “Incontri Immaginari”: Louisa May Alcott e Laurie, Jules Verne e il Capitano Nemo, Arthur Conan Doyle e il dottor Watson dialogheranno tra loro grazie alla penna e le parole di Francesca Capelli, Annalisa Strada, Luigi Dal Cin, Chiara Codecà e Alessandro Gatti.

Domenica 17 Giugno, la giornata partirà con il “Caffè filosofico letterario” (alle 09.00): nella Sala Civica del Palazzo del Podestà si inizierà a discutere di filosofia di primo mattino, partendo dalla lettura di “Il ladro” ed “Ero cattivo”, rispettivamente di Georgia Manzi e Antonio Ferrara.

Da segnalare, ai fini socio-educativi, l’incontro con Silvana Gandolfi e Andrea Gentile che affronteranno il tema: ragazzi e mafia, (ore 10.00, nella Sala dell’Arengo).

Alle 11.30, Björn Larsson e Pierdomenico Baccalario ci raccontano i motivi che hanno reso cattivi Long John Silver e Capitan Uncino (Sala del Giudizio del Museo della Città); mentre Alessandro Gatti e Guido Sgardoli parleranno dei più famosi personaggi del giallo letterario tra cui: Sherlock Holmes, Arsène Lupin e Auguste Dupin (Cineteca Comunale).

Evento speciale alle 13.15, al Parco Marecchia: “Per fare un albero…”, picnic e quattro chiacchiere con Pia Valentinis, autrice di “Raccontare gli alberi”, e Paola Parazzoli, editor Rizzoli. 

La letteratura fantasy sarà protagonista nell’incontro del pomeriggio con Leonardo Patrignani, Francesco Falconi e Francesco Gungui (ore 15.00 - Sala Civica del Palazzo del Podestà): attraverso la presentazione di “Multiversum”, ultimo romanzo fantasy pubblicato da Mondadori, si parlerà di universi paralleli e di una nuova declinazione del fantasy sentimentale; e sarete guidati in una carrellata a ritroso sulle mode e i successi del fantasy dal punto di vista dell’autore esordiente, dell’esperto di fantasy e dell’editor.

In contemporanea potrete scoprire se siete un “Typos”, con Pierdomenico Baccalario e Guido Sgardoli (nella Sala del Giudizio del Museo della Città).

Curioso il tema proposto nel pomeriggio (16.30, nel cortile della Biblioteca Gambalunga) da Lodovica Cima, Antonio Ferrara e Beatrice Masini : “Kattivi”: se non ci fossero loro sarebbe una noia!

Mentre alle 18.00 (Sala del Giudizio del Museo della Città) Joe R. Lansdale parlerà di “Sull’orlo di acque oscure” e dei suoi generi preferiti: avventura, pulp, horror, thriller, humor e western.

Invece, nella Sala Civica del Palazzo del Podestà, Elisa Puricelli Guerra presenta il suo romanzo e prova a immaginare cosa potrebbe succedere al romantico personaggio di Shakespeare, Romeo Montecchi, in un liceo dei nostri giorni. 

Chiuderà l’edizione 2012 del festival riminese l’incontro con Ago Panini , accompagnato dalla Crogiuolo Band di Rimini, ne “La mia banda suona il rock”: storia di un ragazzo di quattordici anni, cresciuto a suon di Wagner e lezioni di flauto traverso, scopre all’improvviso i Clash e gli AC/DC, compra la prima chitarra elettrica e cambia per sempre la sua vita. Il rock è la rivoluzione che lo porterà a cambiare scuola, aspetto e amicizie, dando il via a un’avventura che stravolgerà il suo futuro. Al Teatro degli Atti (ore 21.00).

Molti degli eventi in programma sono a pagamento (3 €)

Per maggiori informazioni e per prenotare gli eventi consultate il programma della manifestazione.

Gaia

© 2012 imieilibri.it

 

 


Evento organizzato da l'Associazione culturale Mare di Libri, la Libreria Viale dei Ciliegi 17 e Rizzoli editore e pubblicato anche qui!

Ti piace questo post? Segnalalo ai tuoi amici...
o condividilo sul tuo Social Network...  
  • Share/Bookmark
Ti piace “imieilibri.it”? Faccelo sapere...
Sottoscrivi gli aggiornamenti de “imieilibri.it” su Facebook...

Scrivi la tua opinione su questo post...